Provinciali, riconferma per Martino D’Onofrio

0
447

di Pompeo Mario Perretta

E’ stato riconfermato con 5666 voti nella lista PD il Sindaco di Montecorvino Rovella l’avvocato Martino D’Onofrio alla Provincia di Salerno quale Consigliere uscente con delega all’Edilizia Scolastica e alla Programmazione delle Reti Scolastiche. Rieletto al secondo mandato alla guida del Comune dei Picentini, con determinazione ha svolto intensa attività politica a Palazzo Sant’Agostino prima con il Presidente Strianese per continuare il suo impegno nel partito democratico a fianco del Presidente Franco Alfieri. L’attività svolta in questi anni, precisa il Consigliere Provinciale D’Onofrio “di chiara espressione politica riconducibile al Governatore della Campania, il gioco di squadra, il punto di riferimento di tanti amministratori locali in una Provincia estesa con ben 158 Comuni e l’aver espletato con diligenza l’adempimento delle mansioni assegnate, hanno contribuito al successo registrato nella rielezione di mercoledi’ 20 Dicembre 2023 di 8 Consiglieri Provinciali del Partito Democratico.

Nell’intervista rilasciata alla redazione dell’Ora Notizie, D’Onofrio si auspica che venga ripristinata la modalità dell’elezione di Presidente e del Consiglio Provinciale attraverso il voto popolare per dare voce e rappresentanza ai cittadini ritenendo ingiusta una legge attuale che impegna esclusivamente gli elettori di secondo livello riservata ai soli consiglieri comunali e sindaci del territorio. Entusiasmo, determinazione e grande carica emotiva contraddistinguono la personalità politica del politico dei Picentini mediante il coinvolgimento di tanti amministratori comunali che hanno suffragato e sostenuto la credibilità del Consigliere uscente a Palazzo Sant’Agostino per la prossima consiliatura guidata dall’avvocato Franco Alfieri.L’occasione è stata propizia per inviare il messaggio di auguri natalizi con l’impegno ad organizzare uno staff adeguato per dare con puntualità risposte ed ascolto al territorio presso il suo ufficio di Via Roma.

Pompeo Perretta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here