Rossopomodoro ritorna a Salerno ai piedi del Crescent: l’inaugurazione

0
315

Grande partecipazione alla serata inaugurale del nuovo Rossopomodoro a Salerno, in Piazza della Libertà: nella serata di giovedì si è svolta una cena in anteprima riservata alle autorità, alla stampa, agli amici e alla famiglia dei soci del progetto. Un grande ritorno, quello del gruppo Sebeto in città, a quindici anni dalla chiusura dell’ultimo Rossopomodoro ed a cinque dalla fine dell’esperienza, prima dell’inizio della pandemia, di Anema e cozze nella città d’Arechi.

Rossopomodoro, brand di pizza e cucina napoletana, apre, infatti, nella nuova area food sita ai piedi del Crescent, con un’immagine rinnovata. Da Rossopomodoro si respira, infatti, un’atmosfera partenopea a 360 gradi. C’è Napoli perfino nel “kit” di prodotti tipici partenopei in bella vista all’ingresso del locale che guarda sul mare del golfo di Salerno. Gli ambienti e gli arredi sono caldi e accoglienti, ispirati ai colori di Napoli, principalmente quelli marini, rivisitati in chiave moderna, e sono avvolti dall’allegria della musica diffusa tra i tavoli e animati dalla tipica accoglienza del personale di Rossopomodoro. Un posto ideale per godersi la pausa a pranzo o una cena a pochi passi dal mare.

Il menù di stagione (primavera-estate) offre gustose specialità per ogni tipo di esigenza, partendo ovviamente dalla tradizione napoletana, con la pizza e la cucina tipica, fino ad arrivare a proposte vegetariane, vegane e light, perché Rossopomodoro è per tutti.

Con 130 posti a sedere di cui 40 all’esterno, nel magnifico dehors a pochi passi dal mare, Rossopomodoro è un brand emblematico della tradizione partenopea, capace di diffonderla nel mondo. A capitanare la squadra dei pizzaioli di Rossopomodoro Salerno c’è il Maestro Marco Barletta (Vincitore della Gran Coppa Rossopomodoro Trofeo Caputo 2022). A dirigere lo staff di cucina lo Chef Gabriele Erra , noto Chef della Costiera Salernitana.

“Questa nuova apertura a Salerno ci rende entusiasti, sono orgogliosa di portare la bandiera di Rossopomodoro nella mia città. Io e  i soci, Francesco Ferrandina  parteciperemo in prima persona alla gestione del  nuovo ristorante, con tanta passione e allegria. Siamo pronti a dare ai nostri ospiti l’accoglienza in un posto così bello a due passi dal mare e sarà la nostra missione renderli felici e soddisfatti”, ha commentato a margine dell’inaugurazione Ilaria Bove (manager e franchisee Rossopomodoro Salerno).

“La Campania è una certezza per il nostro marchio, qui nascono le nostre tradizioni e la nostra stessa storia da ormai ben 25 anni. Sono orgoglioso di veder crescere sempre più l’energia dei nostri affiliati, che si rinnova giorno dopo giorno con nuove aperture. Auguro ai nuovi affiliati di Rossopomodoro Salerno un successo strepitoso per la loro nuova bandiera su uno dei golfi più belli d’Italia“, ha aggiunto sul punto l’ad di Rossopomodoro Nicola Saraceno.

Emanuela Sergio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here