Tragedia di Campolongo, dissequestrati i due pitbull che hanno ucciso il piccolo Francesco Pio

0
112

La Procura di Salerno ha deciso di dissequestrare Totò e Pablo, i due pitbull che lo scorso 22 aprile hanno azzannato e ucciso il piccolo Francesco Pio di 13 mesi a Campolongo di Eboli, in provincia di Salerno. Lo ha reso noto l’Oipa, l’Organizzazione internazionale protezione animali. I due cani erano stati sequestrati e portati in una struttura del casertano in attesa di decidere della loro sorte, una volta completati gli accertamenti tecnici. Ora si sa che verranno trasferiti in un canile di Napoli per la rieducazione e che se i proprietari, indagati per la morte del piccolo insieme alla madre e a due zii, non saranno in grado di coprire le spese, i due animali, una volta recuperati, verranno dati in affido.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here