WMS: L’élite della pallanuoto fa tappa a Salerno

0
64

di Matteo Maiorano

Sport, aggregazione e senso d’appartenenza: in una parola Waterpolo Movement Salerno. Alla piscina Simone Vitale di Salerno in vasca l’élite della pallanuoto nazionale, coinvolta nell’amichevole organizzata dal movimento salernitano che, in occasione della festività di Natale, ha organizzato un incontro tra le più alte rappresentanze della pallanuoto locale.

È così presso la struttura del Lungamare Clemente Tafuri si sono radunati i vari Enzo Dolce (neo campione del mondo con il settebello azzurro), Edoardo Campopiano (attaccante in forze al Savona), Gabriele Vassallo (estremo difensore del Circolo Canottieri Napoli) e Mario Del Basso (attaccante del Palermo) oltre agli inamovibili della Rari Nantes, che hanno risposto presente alla chiamata.

La sfida a sfondo benefico (raccolta fondi ad offerta libera per aiutare la ricerca Ail) è terminata in parità dai cinque metri, dopo che i tempi regolamentari hanno vissuto di fiammate e notevoli capovolgimenti di fronte, fino al 12 pari. Soddisfatti i 400 spettatori accorsi alla Vitale che, in attesa del girone di ritorno che vedrà la Rari dare l’assalto alla salvezza, hanno brindato alla salernitanità e ai valori dello sport.

Articolo precedenteTutto pronto per l’amichevole all stars targata Waterpolo Movements Salerno
Articolo successivoIl Cav indica la via d’uscita a Mara, Maraio guarda ai Cinque Stelle, De Luca corre

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui