Europee e comunali: Codice di autoregolamentazione

0
51

Si comunica che per le elezioni europee ed amministrative in programma l’8 e 9 giugno 2024  prossimi ORA EDIZIONI di Andrea Pellegrino,  in qualità di editore della testata L’Ora notizie/ Cronache della Sera comunica LA PROPRIA DISPONIBILITÀ A DIFFONDERE MESSAGGI POLITICI ELETTORALI A PAGAMENTO  alle condizioni sotto riportate.

In occasione delle pianificazioni pubblicitarie per la propaganda elettorale ORA EDIZIONI adotterà i principi della Legge N° 28/2000 e successive modifiche e integrazioni “Disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica”, che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale sui mezzi di informazione, con particolare riferimento alla Disciplina della “par condicio” e alla Delibera n. 464/19/CONS Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne elettorali.

Il Codice di Autoregolamentazione è visibile e accessibile a tutti, utenti e operatori del settore, presso la ORA EDIZIONI in via MAZZINI, 188 – VIETRI SUL MARE (SA)

Tutte le inserzioni a pagamento dovranno recare la dicitura “Propaganda elettorale” e l’indicazione del Committente Elettorale, Committente Responsabile o Mandatario.

La pubblicazione avverrà in ottemperanza alle norme di legge che vietano di effettuare pubblicità dal giorno antecedente alle elezioni.

La disponibilità di ciascuna posizione sul giornale on line per i messaggi politici elettorali segue esclusivamente il criterio temporale della prenotazione. Ogni banner o redazionale potrà comprendere foto, messaggio elettorale e dati del candidato (simbolo del partito di appartenenza). Il committente può scegliere se indirizzare il banner o il redazionale verso un sito esterno o una pagina social (Facebook, Instagram o twitter).

Il banner o redazionale sarà visibile secondo accordi fra le parti.

Non saranno accettate inserzioni dal contenuto testuale o grafico difformi da quanto stabilito da tutte le norme di Legge e dalle disposizioni dell’Autorità Garante per le Comunicazioni vigenti in materia con riferimento particolare, ancorché non esclusivo, alla Legge 10 dicembre 1993, n. 515 e successive norme attuative regolamentari. Pertanto, ORA EDIZIONI si riserva di verificare i contenuti e i corredi grafici dei messaggi e, ove ritenuti gli stessi difformi dalle previsioni normative dinanzi citate, potrà rifiutarne la pubblicazione.

La pubblicazione di banner, redazionali, interviste o altro non vincola in alcun modo la linea editoriale del giornale online che, dunque, in ogni caso, rimarca la propria autonomia e indipendenza in vista della prossima tornata elettorale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here