Fondi, De Luca al governo: “Ci avete strarotto le scatole”

0
278

“Basta, ci avete strarotto le scatole. Rispettate la fatica degli amministratori locali”. E’ uno dei passaggi dell’intervento del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca all’evento “i Laboratori del progetto Piccoli” promosso da Anci e tenutosi a Pompei. Il messaggio e’ rivolto al governo in merito allo scontro in atto sui fondi di sviluppo e coesione. “Il Governo ha convocato una riunione per firmare gli accordi, ma hanno escluso Campania, Puglia, Sicilia e Sardegna. Una bizzarria”, ha detto De Luca. “Ora speriamo di chiudere l’iter. Solo a Campania e Sicilia spettano 13 miliardi di euro, ma in un anno e mezzo non si e’ mossa una foglia – ha aggiunto -. Per questo siamo in contenzioso con il Governo, ci siamo rivolti al Tar che ha stabilito che un iter amministrativo deve avere un termine e doveva chiudersi entro 45 giorni. Guarda caso, il Consiglio di Stato ha rinviato a dopo le elezioni”. “Noi comunque abbiamo chiesto di anticipare di un mese l’udienza di merito al Consiglio di Stato, perche’ se arriviamo al 13 giugno il settore Cultura non riesce a programmare gli eventi estivi”, ha concluso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here