Stufa a gas prende fuoco, l’azione tempestiva dei Carabinieri

0
58

di Vincenzo Sguerra

Ieri, 22 Novembre nel primo pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia di San Severino hanno salvato una donna da un incendio originatosi da una stufa alimentata da bombola a gas.

In seguito alla chiamata di soccorso i Carabinieri hanno raggiunto l’appartamento e una volta all’interno sono riusciti a contenere le fiamme ed a chiudere la valvola di sicurezza della bombola. I vigili del fuoco, grazie all’intervento tempestivo delle Forze dell’ordine, hanno potuto agire in sicurezza salvando la vittima.

Infine, il personale sanitario del 118 ha assistito la proprietaria dell’immobile ed ha medicato uno dei militari, nel corso dell’intervento ha riportato una lieve scottatura alla mano. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’appartamento.

Articolo precedenteFranco Alfieri “A 42 anni dal terremoto ci aspettano altre sfide”
Articolo successivoCrudo, un menù “fatto di mare” in vista del Natale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui