Borghi, Ferrante: “Infrastrutture e collegamenti fondamentali per rilanciare i centri storici”

0
124

Nella giornata di ieri il Sottosegretario al MIT, On. Tullio Ferrante, è intervenuto al convegno “Il futuro dei borghi del Mezzogiorno, tra infrastrutture ed opere” che si è svolto a Postiglione (SA). Diversi i temi trattati nel corso del suo intervento dal Sottosegretario, che ha inteso manifestare l’attenzione del MIT, così come del Governo tutto, al futuro dei piccoli centri storici del Paese, custodi di cultura, arte, storia, tradizioni. Borghi da sostenere e valorizzare in chiave di sviluppo turistico ed infrastrutturale, per offrire loro la capacità di esprimersi quali segmenti strategici di un più vasto piano di rilancio del Mezzogiorno.

“L’Italia – ha affermato il Sottosegretario – vanta un patrimonio unico al mondo e necessita di investimenti sempre più consistenti al fine di migliorare capacità attrattiva, accessibilità e sicurezza di aree oggi ancora sottovalutate, coincidenti non solo con i siti culturali delle grandi aree metropolitane, ma anche e soprattutto con i piccoli centri e con le aree rurali, il cui rilancio è fondamentale per incanalare i flussi turistici, in modo equilibrato e capillare, su tutto il territorio nazionale. Un esempio di tali interventi strategici è la linea ferroviaria alta velocità Sa-Rc la cui realizzazione rappresenta una risposta importante alle esigenze di crescita di intere comunità, anche e soprattutto interne, che chiedono la riduzione delle percorrenze, la diversificazione degli itinerari e l’accessibilità al sistema del trasporto nazionale ed in particolar modo a quello ferroviario”.

Nella mattinata, nell’ambito di una più ampia serie di incontri correlati alla sua presenza in zona, il Sottosegretario ha anche incontrato una delegazione di sindaci, tra cui quello di Eboli, per ascoltarne esigenze ed anticipare alcuni dei temi più rilevanti sul tavolo del MIT, riguardanti, tra gli altri, le opere compensative che verranno realizzate a margine dell’attività espropriativa funzionale alla realizzazione della nuova linea ferroviaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here