Il Natale della Costiera e le sue dolcezze: i susamielli

0
110

Anche nel cuore della Costiera Amalfitana, a Minori, fervono i preparativi in vista del Natale. Il programma è particolarmente
ricco e la città, nonostante il caro-energia, si è illuminata ben presto per non disattendere le aspettative dei turisti, e anche per lasciarsi alle spalle un anno non semplice ma altrettanto ricco di soddisfazioni. La città, infatti, è stata meta di personaggi famosi quasi ininterrottamente, dalla tarda primavera fino al tardo autunno, con le riprese di The Equalizer 3 che hanno animato le prime fresche notti dei borghi della Costiera. Nel frattempo, mentre Denzel Washington, Dakota Fanning, il loro cast e le riprese distraevano la Divina, in casa Gambardella già si lavorava alacremente in vista del Natale. La vetrina è già addobbata a tema da alcuni giorni, ed ha in bella vista tutte le più gustose dolcezze del periodo, declinate, ovviamente, in chiave amalfitana.

Probabilmente, in zona, il dolce natalizio più iconico tra quelli della tradizione, comunque tutti presenti rigorosamente sulle tavole locali, è il susamiello. Pochi e semplici sono gli ingredienti di quello che è un biscotto dall’aromaticità senza eguali, che rispecchia appieno la tradizione della Divina (la ricetta è segreta e tramandata dai nonni di Francesco, che gestisce la pasticceria): farina, miele, zucchero, arancia candita e cannella ne contraddistinguono l’impasto, che ben si presta ad un abbinamento con i liquori di casa Gambardella, prodotti a pochi metri di distanza dalla pasticceria di Corso Vittorio Emanuele: in tema di erbe e spezie, non si può non suggerire un assaggio di Concerto o di Masaniello.

Articolo precedenteAmministrative Pontecagnano Faiano: iniziano le grandi manovre nel centro destra
Articolo successivoLa Corte di Appello di Salerno conferma il diritto ai “tempi di vestizione” alle lavoratrici e ai lavoratori della sanità privata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui