FDI, RESCIGNO A IANNONE: NON SI METTA IN DUBBIO LEALTÀ, AL SUO FIANCO PER EVITARE UN ALTRO 1,54

0
168

“Caro coordinatore nominato Antonio Iannone io da esclusa non scappo e non credo nessuno possa mettere in dubbio la mia lealtà verso Fratelli d’Italia. Ovviamente, i territori con i tanti amministratori avvertono l’ingiustizia di una decisione che rispettiamo, senza subire censure. Fdi non è una caserma ma un partito, il partito non è proprietà di nessuno. I coordinatori passano e anche i leader. Anzi le dirò di più: sarò al tuo fianco in questa battaglia, facendo a tappeto e il porta a porta nei comuni del salernitano visto che tu nell’ultima competizione elettorale alle comunali di Salerno nel 2016 da candidato sindaco hai raccolto lo straordinario risultato dell’1,54”. Lo dichiara Carmela Rescigno, consigliere regionale di Fratelli d’Italia della Campania.

Articolo precedentePd, Greco: “Un caloroso in bocca al lupo agli uomini e alle donne proposte dal Partito Democratico”
Articolo successivoDe Rosa (Smet), nessuna candidatura: “Nessun interesse per politica attiva, impegnato nelle proprie aziende”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui