Giffoni Valle Piana, il vicepresidente Guzzo ribadisce la necessità delle Cer

0
106

Raffaele Sica – Il vicepresidente della Provincia di Salerno, Giovanni Guzzo, ha partecipato al convegno che si è tenuto ieri sera nell’aula consiliare del Comune di Giffoni Valle Piana dal titolo “Le Comunità Energetiche a trazione pubblica. Giffoni risponde si!”

Guzzo ha sottolineato quanto siano fondamentali le Cer: “Le comunità energetiche rinnovabili a trazione pubblica rappresentano il punto di svolta nel percorso di sostenibilità verso cui dovranno necessariamente orientarsi le scelte politiche e imprenditoriali dei prossimi anni e il Comune di Giffoni Valle Piana, con i comuni della comunità montana dei Picentini, raffigurano un modello innovativo di sostenibilità energetica e sviluppo green”.

“La Provincia di Salerno condivide e promuove ogni iniziativa atta alla valorizzazione del territorio, delle tradizioni ma anche e soprattutto, della tutela dell’ambiente”- ha poi aggiunto Giovanni Guzzo – “Per questo motivo siamo fieri di poter condividere con il territorio questo momento storico che segna la svolta green dell’area dei Picentini”.  

Durante la manifestazione, fortemente voluta dal Comune di Giffoni Valle Piana e organizzata dalle società Helios S.p.A. e Cisa Consulting, è stato illustrato il progetto di realizzazione di un sistema territoriale integrato di comunità energetiche che verranno realizzate nei comuni montani dei Picentini. “È un progetto messo in campo per la città con una ricaduta economica e sociale sull’intera comunità dei Picentini”- ha sottolineato il sindaco del Comune di Giffoni Valle Piana, Antonio Giuliano.

“La realizzazione di una Cer” – ha infine illustrato il presidente del consiglio comunale, Luigi Bernabò – “risponde alle esigenze che ci vengono dettate dallo stato di salute del nostro pianeta che in questa fase storica globale, impone delle scelte a Enti Pubblici, aziende  e cittadini, al fine di salvaguardarne la salubrità ambientale e la salute umana mettendo in campo azioni concrete quale un’efficace transizione energetica con annesso sviluppo di una struttura economica e produttiva del Paese che rispetti il criterio della sostenibilità ambientale. Il futuro è green ed è in questa prospettiva che Giffoni e i Comuni dei Picentini stanno lavorando, sviluppando un modello sostenibile attraverso la creazione di infrastrutture per la produzione di energia da fonti rinnovabili e l’autoconsumo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here