La Pallacanestro Salerno vince gara 1 ed ora sogna la finale

0
911

Non c’è storia al palazzetto dello sport “Parente” di Benevento, la Pallacanestro Salerno vince e porta a casa ben 25 punti di vantaggio al termine della prima gara della semifinale playoff. Dopo una partita equilibrata per i primi tre quarti, null’ultima frazione di gioco Benevento cede sotto i colpi di una splendida Salerno che, nei minuti più importanti, alza l’intensità difensiva e dà spettacolo nella metà campo offensiva.

Match molto ruvido fin dal primo minuto, i padroni di casa, forti della presenza del proprio pubblico, difendono bene e fanno sentire la propria fisicità, dall’altro lato Salerno non si fa di certo intimorire, però, perde un po’ di lucidità e non riesce ad esprimere a pieno le proprie qualità. Benevento mantiene delle buone percentuali dall’arco dei 3 punti e i salernitani si affidano al proprio capitano, Pasquale De Martino, che con le sue triple mantiene a galla Salerno nei momenti di difficoltà, chiuderà a 19 punti con un irreale 6/8 dai 6,75 m.

Nell’ultimo quarto cambia totalmente la musica, i sanniti battono la fiacca, dopo un match veramente molto intenso, e concedono la scena alla Pallacanestro Salerno, il punteggio del quarto parziale sarà un netto 6-32. Sale in cattedra il talento dell’argentino Lucas Chaves, che ammutolisce i presenti con una serie di giocate di altissima classe, sia dai 3 punti che in penetrazione, chiuderà con 25 punti, di cui ben 13 nella sola ultima frazione di gara.

Ma il plauso va fatto a tutta la squadra di Salerno, l’intensità che è stata capace di mantenere per tutti i 40’ minuti è senza dubbio frutto degli allenamenti dei coach Menduto, e questi non sarebbero stati possibili senza il duro lavoro di tutti gli effettivi, anche quelli non presenti in campo durante la partita.

Il tempo per i festeggiamenti, però, è già finito, il prossimo appuntamento è mercoledì 9 alle ore 20:30 con la seconda ed ultima gara di questa semifinale, alla Pallacanestro Salerno basterà una vittoria, pareggio o sconfitta con un margine massimo di 24 punti per passare il turno. Il risultato di questa semifinale sembra già scritto ma sarà fondamentale non abbassare la guardia e approcciare la partita con la concentrazione degna di una partita così importante.

Cestistica Benevento 70 – Pallacanestro Salerno 95
Chaves 25, De Martino 19, Pleiykis 16, Malpede 12, Izzo 11, Ronconi 10, Marchetti 2, Naddeo, Iannone ne, Truglio ne, Coda ne.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here