Primarie Pd, Piero De Luca coordinatore iniziative politiche e programma sul Mezzogiorno per Bonaccini

0
102

Da fonti vicine al governatore Vincenzo De Luca sembra che ci fosse stata grande delusione per la scelta del candidato alle primarie per la segreteria nazionale del PD Stefano Bonaccini di correre in “tandem” con la vicepresidente del parlamento europeo Pina Picierno, campana. Vincenzo De Luca, pare, si aspettava che per quel ruolo la scelta ricadesse su suo figlio Piero, riconfermato deputato e vicecapogruppo dei deputati PD alla camera. E forse anche il sostegno, che era nell’aria, al governatore dell’Emilia Romagna non è, ancora ad oggi stato esplicitato in maniera formale. Tuttavia in queste ore è arrivata, da Piero De Luca, la notizia di un importante ruolo nella campagna di Bonaccini. “Ringrazio Stefano – scrive De Luca jr sulla sua pagina Facebook – per la fiducia. Sono orgoglioso di avere la responsabilità di coordinare le iniziative politiche e il programma sul Mezzogiorno. È una sfida entusiasmante e fondamentale per il futuro Partito in questa fase congressuale. Ho deciso di dare il mio contributo alla candidatura di Bonaccini come Segretario Nazionale e di farlo assumendo come priorità politica proprio il tema di costruire un nuovo Sud, che sia messo in condizione di colmare gli attuali divari di cittadinanza e che sia pienamente protagonista nel processo di rilancio e rinnovamento del nostro Partito. Serve una scossa, serve costruire finalmente un Pd popolare che dia voce e valorizzi i territori, i nostri militanti, i nostri amministratori, mettendo da parte vecchie logiche e schemi liquidi o gassosi di gestione del partito. Dobbiamo recuperare il contatto e il rapporto di fiducia con la nostra società, ritrovando una sintonia vera con il Paese reale, a partire proprio dal Mezzogiorno, con la sua energia, umanità e potenzialità”. 

Articolo precedenteTrasporto scolastico, Gioia: “Da Fisciano proporrò un coordinamento tra comuni, scuole, Busitalia e Regione per potenziare il servizio”
Articolo successivoLa tendenza dei tour in store, concerti e spettacoli nei centri commerciali. Intervista a Michele Carucci, artista, presentatore e conduttore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui