Ecco i nuovi parroci della Diocesi di Salerno

0
136

L’arcivescovo della Diocesi di Salerno- Campagna- Acerno, Andrea Bellandi, ha proceduto alla nomina di nuovi parrocci.

Si tratta di: don Gerardo Bacco, parroco a San Giuseppe in Salerno; P. Claudio Bevilacqua, Parroco a S. Giacomo Apostolo di Valva; don Virginio Cuozzo, parroco a S. Giuseppe e S. Michele Arcangelo in Quadrivio di Campagna e Parroco alla Madonna del Ponte (S. Maria del Ponte di Campagna); don Carmine De Angelis, parroco a San Paolo Ap. in Salerno; don Ferdinando De Angelis, parroco a SS. Salvatore e S. Martino (Torchiati di Montoro); don Carlo Kassehin, parroco S. Cuore di Gesù in Farinia (Picciola di Pontecagnano), don Emmanuel Lopardi, parroco a S. Nicola in S. Vito al Sele a Eboli; don Daniele Peron, parroco a S. Maria Regina Pacis (Fuorni di Salerno); don Pietro Rescigno, parroco a S. Maria della Porta e S. Domenico (Salerno); don Marco Scotto di Uccio, parroco a S. Tecla Vergine e Martire (S. Tecla di Montecorvino Pugliano) e Don Julian Rumbold sarà vicario parroco; don Giovanni Albano, vicario parrocchiale Parr. Santi Vincenzo, Bartolomeo e Martino (Mercato San Severino); don Rosario Bottiglieri, Assistente spirituale dell’Istituto Smaldone di Salerno e dei Sordomuti; don Francesco D’Ambrosio, Vicario parrocchiale di Parr. S. Felice e S. Maria Madre della Chiesa (Salerno); don Giuseppe Giuliano, Vicario parrocchiale Parr. S. Croce e S. Felice (Torrione di Salerno); don Ovidiu Giurgi, Vicario parrocchiale Parr. Volto Santo (Salerno); don Pasquale Mastrangelo, Rettore di S. Antonio Abate e S. Rita (Salerno) e Assistente spirituale Migrantes; don Felice Moliterno, Rettore di San Benedetto (Salerno); don Stefano Pesce, Vicario parrocchiale delle Parr. S. Bartolomeo Apostolo (Campagna) / S. Maria della Pace nella Concattedrale (Campagna) / SS. Salvatore (Campagna) / SS. Trinità nella SS. Annunziata (Campagna); don Raffaele Pragliola, Vicario parrocchiale San Matteo (Cattedrale di Salerno); don Antonio Ragone, Vicario parrocchiale Parr. S. Antonio di Padova (Battipaglia).

Articolo precedenteAi Canottieri si presenta il libro “La Sicurezza Urbana in Campania. Tra sicurezza reale e sicurezza percepita”
Articolo successivoItalia Viva, Anna Rosa Sessa coordinatrice provinciale di Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui