Giovani Salernitani chiede un tavolo sui temi alle forze civiche, Orlando: “Prima i temi, poi i nomi con chi ha fatto battaglie in città”

0
287

Il gruppo Giovani Salernitani chiama a raccolta le forze civiche in città e chiede di stilare un programma a tutte le forze alternative alla maggioranza partendo dai temi che sono prioritari al “totonomi” di queste settimane, come conferma l’avvocato ed esponente del gruppo Lucio Orlando: “È il momento di riunire tutte le forze civiche salernitane per supplire alla mancanza di una vera alternativa ad un gruppo di potere politico che ha solidificato le propria fondamenta anche grazie alla frammentazione dell’opposizione. Questo è il momento di un confronto sulle tematiche più importanti Salute, Ambiente, Lavoro e Sicurezza e non di una disputa sul nome del candidato sindaco. Non regaliamo di nuovo la città ai soliti noti. A nome del gruppo consiliare “Giovani Salernitani” rivolgo l’invito a tutte le forze civiche cittadine “libere” per stilare un programma unitario davvero alternativo alla maggioranza”. Nei prossimi giorni potrebbe ripartire quindi l’attivismo dei civici in città con il forte impulso di un gruppo che con la rappresentanza in Consiglio Comunale ottenuta alle scorse elezioni comunali, con l’elezione di Dante Santoro nel 2016, potrebbe aggiungere forza elettorale ad una coalizione alternativa alla maggioranza.

Articolo precedenteItalia Nostra e No Crescent: “Risarcimento danni da 400 milioni di euro”. Appello verso la fine: 1 giugno ultima udienza
Articolo successivoScuole, no alla didattica in presenza anche a Vietri sul Mare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui