M5S, Cammarano: “Tratta Battipaglia-Lagonegro, difficoltà e disagi per i pendolari e turisti”

0
40

“Abbiamo recepito le segnalazioni da parte del Comitato Pendolari Vallo di Diano che lamenta le difficoltà e i conseguenti disagi che si determinano nell’usufruire dei servizi sostitutivi di Trenitalia nella tratta Battipaglia Lagonegro e viceversa. Tutto ciò ha comportato progressive rilevanti perdite di utenti, a fronte di un notevole impegno economico da parte della Regione Campania”. Così il presidente della Commissione regionale Aree Interne Michele Cammarano. “Abbiamo inviato alla Commissione una serie di richieste di adeguamento orario da trasferire agli organi tecnici ed amministrativi preposti per i successivi adempimenti. Proposte che tengono conto della mutate situazioni di mobilità sia giornaliera e sia turistica, dei tempi di percorrenza dei bus e delle sopraggiunte variazioni orarie dei treni di corrispondenza, in special modo sull’“hub” della stazione di Battipaglia, tali da rendere l’offerta del servizio più appropriata ed efficace e per cercare di evitare  l’ulteriore marginalità dei territori del Vallo di Diano in materia di mobilità pubblica di competenza regionale”, continua Cammarano. “Le proposte sono ad invarianza di budget chilometrico e di contributo economico regionale. Se attuate – conclude il consigliere – daranno l’opportunità agli utenti delle zone costiere cilentane e delle zone interne provenienti da altre regioni d’Italia di poter ottimizzare i tempi per raggiungere le località prescelte. Attualmente solo con l’utilizzo del mezzo privato si soddisfa tale esigenza”.

Articolo precedenteMigranti, De Luca: non accetteremo sbarchi a Napoli e Salerno
Articolo successivoTerna su Tik Tok per il primo master del Tyrrhenian Lab

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui