Maltempo si abbatte su Pontecagnano: danni in centro e in litoranea

0
415

Alberi abbattuti e segnaletica stradale verticale divelta, danni anche agli arredi di alcune attività commerciali. È la prima conta dei danni dopo la bufera che si è abbattuta – in tutta la provincia – intorno alle ore 5 – a Pontecagnano Faiano. Un albero ha invaso la carreggiata in via Lazio. Le forti raffiche di vento hanno divelto la copertura in lamiera dell’ex tabacchificio Centola, a due passi dalla sede municipale.

Antenne paraboliche e tettoie di alcune abitazioni completamente spazzate dal vento come accaduto in via Monsignor Grasso e dove si contano anche danni alle auto parcheggiate e via Carducci. Danneggiati anche diversi stabilimenti balneari in litoranea.

Un grosso albero si è abbattuto sul tetto della scuola dell’infanzia di via Dante. Impegnate le squadre dei vigili del fuoco, gli agenti della polizia municipale e i volontari della protezione civile. Seguiranno aggiornamenti.

Articolo precedentePandemia e calo immatricolazioni colpiscono l’Unisa: chiude il bar di Lettere
Articolo successivo“Fame d’aria, così si muore di fonderia nella Valle dell’Irno”, flashmob e focus su Fonderie Pisano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui