Pontecagnano, Citro: “Scelgo il Terzo Polo”

0
230

«Il forte astensionismo è il risultato di un sistema elettorale che ha allontanato gli elettori e ha prodotto un disinteresse alla partecipazione attiva della vita politica. Lavorare per il territorio significa anche provare a riavvicinare i cittadini alla politica.  Non possiamo restare a guardare». Così il consigliere comunale di Pontecagnano Faiano, Adolfo Citro che annuncia il suo sostegno al Terzo Polo. «Sarebbe stato facile scegliere partiti sull’onda del consenso o del potere – si legge in una nota –  ma scelgo di sostenere il progetto politico che rappresenta un’alternativa ad un bipolarismo caratterizzato ormai da una supremazia dei partiti più estremisti. È necessaria un’area politica moderata per alimentare un sano dibattito politico e rafforzare la democrazia. Ed è per questo che darò il mio contributo alla costruzione di un’area centrista, liberale, popolare, riformista con l’obiettivo di intensificare un ascolto attivo tra la gente e rafforzare un confronto costruttivo con le altre forze politiche. Il mio sostegno elettorale sarà a favore del terzo polo», conclude Citro.

Articolo precedentePedicini: “Pnrr, il Parlamento Europeo vigilerà sulla spesa al Sud”
Articolo successivoSapri: Piero De Luca(Pd): “Porto e ospedale fondamentali per il territorio”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui