Protesta degli esercenti: “Vogliamo lavorare”

0
209

“Dopo il voto solo persecuzione. Ora aiuti dalla Regione”. E’ uno degli striscioni esposti dai lavoratori autonomi che questa mattina hanno protestato a Salerno. Il corteo si è formato dinanzi alla sede del Comune per poi snodarsi tra le strade del centro storico fino a raggiungere piazza Portanova e Corso Vittorio Emanuele. In strada c’erano i rappresentanti di diverse categorie, tra cui ristoratori, bar, sale scommesse, artigiani e palestre. “De Luca, noi vogliamo lavorare. Tu quando inizi?”, il messaggio rivolto al governatore della Campania e accompagnato dal coro “Liberta’, libertà” che sta caratterizzando le principali proteste organizzate nelle piazze italiane. Il corteo, al quale hanno partecipato oltre 200 persone, si è svolto senza problemi di ordine pubblico. Al vaglio ulteriori azioni di protesta da mettere in campo.

Articolo precedenteSalerno, Mariarita Giordano: “Città cablata grazie nostra lungimiranza”
Articolo successivoBattipaglia, il Pd: “Antonio Visconti, il nostro candidato sindaco, è una persona umile, seria, competente ed è la migliore scelta possibile”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui