Provincia, il presidente Alfieri anticipa la riforma. Ufficiale la nomina di Landolfi a capo della segreteria

0
231

Nella giornata di oggi il Presidente della Provincia Franco Alfieri ha riunito la maggioranza consiliare per definire alcune delle scelte strategiche in relazione al ruolo che l’Ente deve avere per l’intero territorio.

“Per norma gli atti di governo della Provincia sono tutti monocratici ma, con la istituzionalizzazione della riunione di maggioranza fissata per ogni mercoledì alle 15 e con la conferma delle deleghe ai Consiglieri, il Presidente Alfieri, di fatto, governa come se avesse la Giunta.

Nel corso della riunione odierna si è deciso di istituire le consulte dello Sport, del Turismo, delle Politiche Sociali, della Cultura, con l’obiettivo di rafforzare il rapporto con il mondo dell’associazionismo, del volontariato e delle realtà territoriali.

E’ stato, inoltre, adottato un atto di indirizzo che sancisce il principio generale secondo cui le palestre degli istituti scolastici provinciali sono patrimonio della comunità e, pertanto, negli orari liberi da attività scolastiche dovranno essere messe a disposizione delle associazioni e a tal uopo, si provvederà con la stipula di apposito protocollo di intesa con il Provveditore agli Studi dott. Mimì Minella, con il quale è stata già raggiunta l’intesa.

Ancora un altro atto di indirizzo per l’adozione di un piano straordinario di edilizia scolastica di intesa con i comuni per l’eliminazione dei plessi attualmente utilizzati attraverso contratti di locazione.

Infine si è discusso della riorganizzazione della macchina amministrativa, avendo già il Presidente provveduto alla nomina del Capo della Segreteria nella persona del dott. Nicola Landolfi”.

Articolo precedenteMasterchef Illegale, una sfida tra avvocati a colpi di ricette
Articolo successivo“Medioevo- la luce nascosta”: l’appuntamento culturale della Compagnia dei Poeti Erranti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui