Sanità, Vietri (FdI): “Chiusura dei pronto soccorso? La colpa è di De Luca, non del Governo Meloni”

0
100

“Le dichiarazioni di De Luca sulla sanità campana sono sconcertanti e fanno rabbrividire. Se a gennaio 2023 chiuderanno diversi pronto soccorso in Campania la responsabilità politica è soltanto sua – che amministra da otto anni la Regione – e del suo partito, il Pd, che fino a due mesi fa era al governo dell’Italia”. Lo dichiara, in una nota, la deputata Imma Vietri, capogruppo di FdI alla Commissione Sanità della Camera replicando alle dichiarazioni di De Luca. “Il governatore fa finta di non ricordare che la sanità è di competenza regionale. E, quindi, se oggi regna il caos negli ospedali la colpa è della sua maldestra gestione della sanità. In questi anni, infatti, ha pensato più alla nomine che ai servizi da garantire ai cittadini”. “Al contrario, in una situazione di grave difficoltà determinata dalla crisi energetica e dal caro bollette, il Governo Meloni – che si è insediato da soli due mesi – ha incrementato il livello del finanziamento del fabbisogno sanitario nazionale standard cui concorre lo Stato di 2.150 milioni di euro per l’anno 2023, 2.300 milioni di euro per l’anno 2024 e 2.500 milioni di euro a decorrere dall’anno 2025. La maggioranza di centrodestra, dunque, è pienamente consapevole dell’importanza della tutela della salute e non ha bisogno di lezioni da parte di nessuno, tantomeno da De Luca” conclude Vietri.

Articolo precedenteSede dell’Università a Salerno, Dante Santoro: “Sprint per questo passo storico. Domani la proposta ufficiale al Consiglio Comunale”
Articolo successivoTest a Capodichino per arrivi da Cina,anche per voli non diretti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui