Serie B in bilico, quarantena forzata del Pescara apre a riflessioni: Balata convoca Consiglio d’urgenza

0
102

Si rischia un stop, lo slittamento del campionato e di conseguenza una variazione delle date playoff. C’è stato tutto questo, in un pomeriggio, anzi serata… infuocata per la Lega serie B e di conseguenza il campionato cadetto. Da un lato la decisione di far disputare il recupero di Empoli – Chievo (rimandata causa Covid), con le conseguenti protesta della Reggiana (unica squadra ad aver perso un match a tavolino per non essersi presentata proprio a Salerno avendo 23 positivi al Covid), dall’altro lo stop forzato dell’Asl abruzzese al Pescara che ad oggi conta un numero elevato di positivi al Coronavirus. Mano alzata arrivata dall’azienda sanitaria della regione per permettere isolamento e quarantena (di 14 giorni) a giocatori, allenatore (il salernitano Grassadonia) e tutto lo staff dei delfini, compromettendo così almeno le 3 gare programmate tra questo weekend, nel turno infrasettimanale e l’altro weekend. Si arriverebbe così a 3 match da recuperare e una sorta di “accavallamento” che minerebbe non poco le ultime giornate del campionato cadetto, dove tutto è ancora da decidere e che potrebbe far “scivolare” oltre le date, creando non pochi disagi a chi dovrà raggiungere le squadre nazionali per gli Europei. Tutto è ancora da decidere, ma le ipotesi vengono fuori una dopo l’altra. O meglio, qualcosa il Covid la sta decidendo per tutti. Un Consiglio straordinario convocato (che si terrà domenica in seconda convocazione), ma tanti incontri che potrebbero susseguirsi anche nella giornata di domani con il presidente della Lega Balata e i presidenti delle varie società che decideranno il da farsi. Alcuni sarebbero d’accordo proprio sullo slittamento (così da attendere la fine della quarantena del Pescara e la disputa degli altri match da recuperare), altri come il co-patron della Salernitana, Marco Mezzaroma, potrebbero opporsi per evitare caos e disagi. Il campionato di serie B è appeso ad un filo, sottile. Adesso sta ai “suoi uomini” trovare il giusto equilibrio.

Articolo precedenteAvvocati, Cacciatore ineleggibile. Agosto: “Nostre denunce giuste”
Articolo successivoSmaltimento illecito rifiuti: denunce in provincia di Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui