Trentennale strage via D’Amelio, Cirielli (FdI): “Il governo Draghi ha fallito, si ritorni alle urne”

0
59

In occasione del trentesimo anniversario della strage di via D’Amelio, il circolo territoriale “Giorgia Meloni” di Casoria ha organizzato un convegno con dirigenti, iscritti e simpatizzanti di Fratelli d’Italia per riflettere su sicurezza e legalità. Stasera alle 18:30 presso il Ristorante Pizzeria “Lino Barretta”, via Marconi n.77, Casoria. L’incontro si concluderà con l’intervento dell’On. Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e Presidente della Direzione Nazionale di FdI. “Negli ultimi anni – dichiara l’on. Edmondo Cirielli – i problemi della sicurezza e della legalità sono certamente tra i più sentiti dai cittadini, grazie soprattutto alla crescita esponenziale della criminalità. I furti negli appartamenti, le rapine, le baby-gang, le violenze sessuali, l’inarrestabile e incontrollata ondata di immigrazione, nella quale si muovono anche persone già dedite in Patria o successivamente coinvolte in attività delinquenziali, che sta travolgendo l’Italia, nella costante indifferenza del ministro dell’Interno. Un’attualità completamente asfittica, con un linguaggio politico decisamente iniziatico, proprio per evitare che si possa comprendere appieno la gravità della situazione generata dalla assoluta inadeguatezza di questo governo a risolvere le reali difficoltà dei cittadini”. “Piuttosto frequentemente, inoltre – aggiunge il Questore Cirielli – uomini e donne appartenenti alle Forze di Polizia, nazionali e locali, durante il regolare espletamento del proprio servizio ma spesso anche liberi dal servizio riportano ferite, talvolta anche gravi, procurate loro dall’aggressione di extracomunitari. In tal senso brilla la totale assenza dei ministri Lamorgese e Cartabia, che finora si sono preoccupati e continuano a preoccuparsi solo della condizione degli immigrati e dei delinquenti in carcere – non ultima l’assurda scelta del governo di stanziare 28 milioni di euro per le “case dell’amore” all’interno dei carceri – e non hanno adottato alcun provvedimento legislativo a tutela delle Forze dell’Ordine. Insomma, la misura è davvero colma”. “Il governo Draghi – conclude Cirielli – ha fallito su tutti i fronti. Se ne vadano a casa e diano la possibilità agli italiani di tornare alle urne”. 

Articolo precedenteTerna: aperto il bando di iscrizione del Tyrrhenian Lab
Articolo successivoUnisa. Sciopero dipendenti Itaca, mercoledì incontro con il Prefetto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui