DL AIUTI, BICCHIELLI (NM): IMPRESE SUD A RISCHIO, SI APPROVI SUBITO IL BIS

0
41

“Il Caro bollette pesa particolarmente sulle imprese del sud, sia per la fragile ripresa economica frenata dai gap strutturali che gravano sul territorio, sia perché si somma all’aumento del costo delle materie prime, in particolare modo del settore alimentare. La filiera dell’agroalimentare, per esempio, è una delle più esposte ai fenomeni speculativi sui costi delle forniture sin dall’inizio della guerra ucraina. E si pensi anche al settore dell’artigianato e alle imprese gasivore o al settore turistico e ricettivo. Un tessuto produttivo che, soprattutto nel mezzogiorno, ha avuto la forza di superare la crisi pandemica, la volontà di mantenere i livelli occupazionali e sta supportando la ripartenza. Si superino subito divisioni e polemiche elettorali e si affretti l’approvazione del Dl Aiuti bis, un intervento urgente e necessario che sappiamo già non sarà sufficiente. Alla terza tranche di risorse destinate al sostegno di famiglie e imprese andrà infatti affiancato un intervento decisivo sulla formazione del prezzo dell’energia elettrica. Dobbiamo fare in modo che le bollette tornino sostenibili.”

Lo dichiara Pino Bicchielli (Noi Moderati) candidato alla Camera per il centrodestra nel collegio uninominale Campania2 – Salerno

Articolo precedenteSalerno: una provincia marinara, ciclo di incontri a cura del Touring Club
Articolo successivoDe Luca: “Chi vince governa ma palloncini durano poco”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui