Femminicidio a Pontecagnano, Bilotti (M5S) ricorda alla Camera la vittima Anna Borsa

0
416

“Voglio rinnovare il mio impegno a seminare e coltivare la cultura della non violenza. Anche questa volta lo Stato arriverà ad esercitare la sua legittima azione di repressione di un reato che si è consumato ma purtroppo Anna non c’è più. Fino a quando ci sarà una sola donna vittima di violenza, non dovremo mai smettere di lavorare in questo senso”. Così, in un breve passaggio, è intervenuta alla Camera la deputata salernitana del Movimento Cinque Stelle Anna Bilotti, per partecipare al cordoglio della comunità di Pontecagnano Faiano, ricordando l’episodio di femminicidio in cui ha perso la vita Anna Borsa, la giovane di 30 anni, uccisa dall’ex fidanzato a colpi di pistola nel salone di un parrucchiere di via Tevere dove stava lavorando. “E’ una sconfitta per me e per l’intera Assemblea – ha dichiarato durante il suo intervento in Aula la parlamentare pentastellata – che in maniera trasversale lavora alacremente per arginare la gravissima piaga della violenza sulle donne. Alla famiglia di Anna e alla comunità di Pontecagnano Faiano, a nome di tutti i colleghi, il nostro cordoglio”.

Articolo precedentePontecagnano, la ricostruzione degli inquirenti: l’ex fidanzato accusato di omicidio premeditato
Articolo successivoFemminicidio a Pontecagnano, fiori davanti al coiffeur. Al Ruggi Caccavale lotta per rimanere in vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui