La Salernitana crolla al Franchi: la Fiorentina vince e supera in classifica i granata

0
79

Le cose per la Salernitana sembrano mettersi male sin da subito. I granata di mister Davide Nicola, di scena allo stadio Artemio Franchi di Firenze contro i viola di Italiano, sono imprecisi e confusi. Al quarto d’ora del primo tempo è proprio Bonaventura a sfruttare i vuoti di Mazzocchi e compagni per andare in gol. La Fiorentina è già sopra di un gol quando la Salernitana prova ad uscire dalla zona “comfort” per rimettere in pari il match, senza riuscirci. Nicola deve correre ai ripari e spostare le pedine a gara in corso per dare una scossa: il tutto sotto gli occhi di patron Danilo Iervolino, l’ad Maurizio Milan e tutta la società granata ma anche del vescovo Andrea Bellandi fiorentino di nascita e salernitano di adozione che per una notte ha messo su “off” la fede (quella calcistica) granata per accendere quella (storica) per la Viola. Lo spicchio di settore riservato agli ospiti granata è quasi sold out e i supporter della Bersagliera si fanno sentire per tutta la durata della partita fino a quando non sono costretti ad alzare i decibel per esultare al gol del solito Dia che subentra a Bonazzoli all’inizio del secondo tempo e pareggia i conti. E’ 1 a 1 in terra toscana quando Jovic al minuto 80 sfrutta il campo lasciato scoperto dalla difesa granata e segna il raddoppio: si alza la bandierina dell’assistente per un presunto fuorigioco ma La Penna chiede l’ausilio del Var che – dopo aver rivisto le immagini – concede la rete alla Fiorentina. E’ 2 a 1 a Firenze, quando la Salernitana continua a crederci e ci prova ma non le bastano neanche i 5 minuti di recupero per ricucire lo strappo. Tra tre giorni c’è l’ultima importante sfida del 2022: a Monza per chiudere provando a mettere qualche altro punticino al sicuro.

Articolo precedenteLuci d’Artista, Cammarota: approssimazione ed incompetenza, danno per la città.
Articolo successivoAncora in viaggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui