Lampioni e alberi pericolanti, Dante Santoro: “Emblema del fallimento dell’amministrazione, chiesto piano manutenzioni urgente

0
104

Tiene banco questi giorni la vicenda del lampione caduto a Pastena e di vari alberi che rischiano di cadere alle prime folate di vento in città, il Consigliere Comunale Dante Santoro interviene in merito ed attiva il proprio fiato sul collo: “Abbiamo segnalato che la cittadinanza tutta a Salerno è esposta a pericoli, non possiamo accettare che una comunità che paga le tasse più alte d’Italia si debba assuefare ad una situazione di emergenza continua. La normalità si chiama ordinaria amministrazione e manutenzione, parole estinte dal vocabolario di questa amministrazione di cui è certificato il fallimento del progetto politico con le vicende incresciose di questi giorni tra crolli di lampioni e segnalazioni di pericoli causati da mancate manutenzioni ai primi venti e piogge”.

Articolo precedente“Yohiro”, il cortometraggio del salernitano Luigi Di Domenico al Festival Internazionale del Cinema di Salerno
Articolo successivo“La nuova politica”, l’evoluzione della propaganda all’Università di Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui