Palomonte, carenza medici di base: sindaco e presidente commissione aree interne Cammarano scrivono all’Asl

0
95

“Una situazione vergognosa. Su oltre 3950 pazienti, ben 1800 persone sono rimaste senza assistenza sanitaria per via del pensionamento di uno dei tre medici di base. In queste ore, stiamo registrando sul territorio comunale che conta la presenza di altri due medici che però, non hanno capienza per poter accettare altri pazienti, la fuga dei cittadini dai medici di medicina generale che lavorano nei comuni limitrofi ma che anche loro hanno già raggiunto il massimo dei pazienti assistiti. Un danno, a cui si aggiunge la beffa poiché basti pensare che a Palomonte, la maggior parte della popolazione è composta da persone anziane che ora, non solo non si vedono garantito il diritto alla tutela della propria salute, ma che sono impossibilitati anche a muoversi verso altri paesi dove poiché il territorio comunale così come tutti i territori delle Aree Interne è sprovvisto di efficienti servizi di trasporto pubblico. Gli studi di altri medici di medicina generale, così come l’ospedale di Oliveto Citra e il presidio della Guardia Medica, sono dislocati in altri comuni e per raggiungerli, diventa necessario l’utilizzo della macchina o di un servizio di trasporto ad hoc che però non c’è. Per questo motivo, nel ringraziare il Presidente Cammarano per essersi attivato e aver dato voce al nostro territorio, chiediamo l’immediato intervento dell’Asl al fine di nominare con urgenza un medico di base a Palomonte”. Lo denuncia, ancora una volta, il Sindaco del Comune di Palomonte, Felice Cupo, all’indomani del pensionamento di uno dei medici di base operanti sul territorio comunale e rimasti privi di assistenza sanitaria dal 1° gennaio. Appello accolto dal Presidente della Commissione Aree Interne della Regione Campania, Michele Cammarano, che questa mattina, ha inviato una nota congiunta firmata con il Comune di Palomonte, alla direzione Generale dell’Asl di Salerno e alla Giunta Regionale, affinché vengano attivate misure urgenti per sopperire alla carenza dei medici di base a Palomonte. “Da tempo in qualità di presidente della Commissione regionale Aree Interne sto portando all’attenzione delle Istituzioni preposte l’atavico problema della carenza di medici nei comuni delle Aree Interne, territori già deficitari di servizi essenziali e che soffrono sempre di più dei disagi legati all’assistenza sanitaria. Quello di Palomonte è un caso emblematico che va risolto nel più breve tempo possibile, soprattutto se si considera che siamo in un periodo fortemente caratterizzato da influenze stagionali e variante covid. Garantire parità di accesso alle cure e all’assistenza è e resta uno degli obiettivi prioritari di questa commissione”. A denunciarlo è il presidente della Commissione aree interne in regione Campania Michele Cammarano.

Articolo precedenteLe nuove frontiere della formazione: sostenibilità e realtà aumentata
Articolo successivoIl sindaco di Agropoli revisore dei conti del comune di Battipaglia, per Radici e Valori ennesima mortificazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui