Pronto soccorso Ruggi, indagini in corso per gravi carenze igienico sanitarie. Bicchielli (NM): “imbarazza il silenzio del sindaco e del governatore

0
178

In aula oggi la risposta all’interpellanza urgente presentata dal gruppo parlamentare di Noi Moderati

Nessuna archiviazione ma, anzi, indagini ancora in corso. Questa in sintesi la risposta in aula del Sottosegretario Tullio Ferrante all’interrogazione urgente presentata dal gruppo parlamentare di Noi Moderati, a firma dei deputati Maurizio Lupi e Pino Bicchielli, in merito alle immagini mandate in onda da La7 durante il programma Piazza Pulita. Nella risposta del ministro della Giustizia, letta in aula dal Sottosegretario Ferrante, viene evidenziato che il primo procedimento penale risale al giorno 10 febbraio, dopo la denuncia presentata dall’infermiere in servizio presso il pronto soccorso dell’azienda ospedaliera universitaria. Successivamente, in seguito a quanto diffuso da La7, viene avviato un secondo procedimento penale con indagini della polizia giudiziaria solo parzialmente svolte, divenuto poi un unico filone di inchiesta. Dunque , la Procura di Salerno ha avviato le indagini per gravi carenze igienico sanitarie all’interno del pronto soccorso, ad oggi ancora in corso. “Non possiamo ritenerci soddisfatti se siamo di fronte alla sofferenza vera ma è importante sapere che il procedimento penale non è stato archiviato. Dobbiamo però evidenziare che l’autore dei filmati interni al pronto soccorso è stato ascoltato solo dopo la nostra interpellanza, che fa seguito a due interrogazioni scritte presentato da me e dalla collega Vietri – ha dichiarato il vice presidente di Noi Moderati alla Camera dei Deputati- Sono certo che la magistratura attiverà tutte le azioni necessarie per individuare i responsabili di quanto accaduto ma intanto noi continueremo a monitorare e a vigilare perché non possiamo trascurare il secondo procedimento che parla di gravi carenze igienico sanitarie all’interno del pronto soccorso”. E ancora: “La Regione Campania dovrà rispondere rispetto a quanto accaduto, dobbiamo garantire ai cittadini cure adeguate e spiace dover constatare che chi governa la città e la regione non abbiano speso una sola parola a difesa dei cittadini”, ha detto infine il vice presidente Bicchielli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here